Abbiamo sempre creduto nella qualità della cernita automatica ed in pochi anni siamo passati da 3 a 13 macchine per un totale oltre 90 stazioni di controllo. Oggi siamo in grado di cernire pezzi che vanno da un minimo di 0,1 millimetri ad un massimo di 100 millimetri, con una resa di PPM garantita.

Ecco il nostro parco macchine per la visione artificiale:

MINI MATLIX

Macchina per il controllo dimensionale e superficiale di pezzi di piccole o piccolissime dimensioni.

La macchina può essere impiegata per il controllo di altissima qualità di guarnizioni in gomma, o-ring, particolari tecnici, cornici, membrane, plastica, metallo e altri materiali entro i limiti del campo di visione.

Il gruppo di caricamento con vibratore rotante provvede a fornire i pezzi da controllare su un nastro trasportatore, dove un deviatore motorizzato trasferisce i pezzi su un’unica tavola.

I pezzi in macchina vengono visionati da 1 telecamera che controlla la superficie A, 1 telecamera che controlla la superficie B, una telecamera telecentrica usata solo per il controllo del dimensionale e una telecamera con sensore laterale interno ed esterno (sistema costituito da 6+6 telecamere a colori e 2 livelli di illuminazione led a colori disposti sopra e sotto il pezzo).

La macchina è dotata di Laser (Il laser a sbarramento è in grado di misurare con estrema accuratezza la planarità del pezzo lungo tutta la sua dimensione).

SCRAPPIX

Macchina per il controllo dimensionale e superficiale di pezzi generici da 10 mm a 80 mm.

La macchina può essere impiegata per il controllo di altissima qualità di guarnizioni in gomma, o-ring, particolari tecnici, cornici, membrane, plastica, metallo e altri materiali entro i limiti del campo di visione.

Il gruppo di caricamento provvede a fornire i pezzi da controllare su un nastro trasportatore, dove un deviatore motorizzato trasferisce i pezzi sulle due tavole girevoli.

I pezzi in macchina vengono visionate da: 1 telecamera telecentrica utilizzata per il controllo del dimensionale, 1 telecamera superficie A, 1 telecamera superficie B e sensore laterale interno+esterno (6+6 telecamere a colori e due livelli di illuminazione a led a colori disposti sopra e sotto il pezzo).

Dopo il controllo dello spessore mediante laser a sbarramento, dopo la cattura dell’immagine e la successiva elaborazione, i pezzi vengono smistati in tre differenti zone di accumulo a seconda che siano conformi, non conformi o recuperi.

V.9 MACCHINA PER IL CONTROLLO DI BULLONI, VITI E MINUTERIA METALLICA

Macchina monotavola con alimentatore a chiocciola vibrante e canale di singolarizzazione per la consegna di pezzi su tavola.

Tre kit di visione: vista superiore testa, vista radiale testa e vista radiale gambo (stello) dei pezzi.

Telecamere HD 12 mega pixels ed illuminatori a led.

Questa macchina effettua il controllo della minuteria metallica, bulloni e viti; in particolare queste ultime vengono selezionate, differenziate e separate per misura e tipologia:

  • Testa: dimensioni, altezza, forma e incisione (a croce, a taglio, ecc.);
  • Stello: lunghezza, larghezza e filettatura.

Con rimozione corpi estranei.

V.3E

Macchina per il controllo dimensionale di pezzi da 20 mm a 80 mm con doppia tavola.

Kit di visione: sulla prima tavola vista superiore, sulla seconda tavola vista inferiore. Doppio periferico e telecamera per il dimensionale. Telecamere HD 12 mega pixels ed illuminatori a LED.

n. 3 LITE D HD

È una macchina a controllo di due lati (superiore ed inferiore, sopra e sotto, A + B) e periferico (esterno interno C/D) con doppia tavola, la prima trasparente per il controllo sopra e sotto dei particolari cavi a cono che non possono essere girati; la seconda è utilizzata per il controllo della superficie dei pezzi che possono essere girati. Con un ulteriore periferico si effettua lo SQUEEZER (sistema di schiacciamento per la rilevazione dei micro tagli).

n. 1 MICRO

Macchina appositamente utilizzata per il controllo di pezzi e particolari tecnici da 0,1 a 10 millimetri. Il sistemi da caricamento con micro chiocciola consente il caricamento automatico dei pezzi anche molto piccoli senza intervento umano e eliminando le parti di attrito. Munita di doppia tavola per il controllo di due lati (superiore ed inferiore, sopra e sotto, A + B) e periferico (esterno interno C/D)anche di pezzi conici. Monta sistema di visione ottica artificiale di 5 megapixel.

n. 1 DSORT 3T NEW PROJECT

Macchina per pezzi fino a 100 millimetri con caricatore appositamente studiato per pezzi dai 40 ai 100 mm. È dotato di controllo su due lati (superiore ed inferiore, sopra e sotto, A + B) e di doppio periferico (esterno e interno C+D). Le stazioni di controllo con visione artificiale montano telecamere da 10 megapixel.

n. 1 DSORT 2

Macchina per diametri da 0,1 a 60 millimetri, per due superfici con doppio periferico (sopra sotto esterno interno A+B+C+D). È dotata di tavola trasparente per il controllo dei pezzi e particolari a cono.

n. 1 MISTRAL HD

Utilizzata per pezzi da 2 a 40 mm ha tavola singola per due lati e doppio controllo periferico (A+B+C+D). Monta telecamere da 5 megapixel sulle stazioni di controllo visione.

Da 10 mm a 50 mm

Macchina con misurazione dello spessore reale con precisione millesimale.
Grazie al laser su misurazioni trigonometrico lavora su pezzi piatti, deformati e fuori planarità e calcola il loro spessore reale.

Inoltre con questa macchina possiamo offrire il solo servizio di conta pezzi ed imballo effettuando il controllo del dimensionale così da escludere eventuali contaminazioni.

Impacchettatrice

Collegata singolarmente su ogni macchina con sacchetti della misura personalizzabile il pezzo all’uscita del controllo viene direttamente insacchettato e termosaldato; in questo modo riusciamo a garantire ed escludere qualsiasi contaminazione.

dPap

Macchina di selezione automatica composta da una tavola di metallo con fessura per passaggio puntatore laser e controllo dell’effettiva altezza del pezzo su entrambi i lati. Controllo dello spessore reale di pezzi in gomma e in PTFE. Comprende confezionatrice ed etichettatrice di pezzi controllati e contati in sacchetti.

TABELLA RIASSUNTIVA

I CONTROLLI:

Dimensioni di controllo: da 0,1 a 100 millimetri
Squeezer: schiacciamento per rilevazione micro tagli
Controllo due lati: sopra, sotto
Dimensionale
Pezzi conici: piattaforma trasparente per il controllo del lato inferiore
Doppio periferico: interno
Doppio periferico: esterno per rilevare difetti (es.sporco stampo) tra il piano e la corda 45°
Laser: a fascia per la planarità
Punto punto: misurazione spessore reale tramite una tavola di ferro forata, in questo modo non c’è interferenza tavola e il sistema è preciso al millesimo
Sistemi di caricamento: chiocciola per pezzi micro, caricatore pezzi macro
Sistema di packaging: manuale ed automatizzato
Materiali: gomma (elastomero), PTFE, leghe speciali Gomma, Vetro, Ceramica, Metallo, PTFE, Plastica, Pelle, Gomma-metallo, Gomma-plastica, carta e cartone
Tipo di pezzi: O-ring, particolari tecnici a disegno, particolari estetici settore moda, cornici, viti, bulloni e minuteria metallica, micro e macro